49° Trofeo Laigueglia

Tabella di bordo
Orario di Partenza:10.50 Atleti in gara:191
Chilometri totali: 196.5  Meteo: Sole, 12°
Luogo di partenza:Laigueglia (Sv)  Luogo di arrivo:Laigueglia (Sv) 
 Km
 Ora
 Commento 
 
 
ORDINE D'ARRIVO: 1° Moreno MOSER (Ita, Liquigas - Cannondale), 2° Miguel Angel RUBIANO CHAVEZ (Col, Androni - Venezuela), 3° Matteo MONTAGUTI (Ita, Ag2r La Mondiale), 4° GianLuca BRAMBILLA (Ita, Colnago - CSF), 5° Francesco GAVAZZI (Ita, Astana), 7° Enrico GASPAROTTO (Ita, Astana), 8° Edoardo GIRARDI (Ita, Utensilnord - Named), 9° Francesco REDA (Ita, Acqua & Sapone), 10° Daniele PIETROPOLLI (Lampre - ISD)
196.5
 
Vince Moreno Moser (Liquigas), al secondo posto Rubiano (Androni), sul terzo gradino del podio Montaguti (Ag2r)
196
 
Pochi metri di vantaggio per Moser.
195.5
 
Ultimo chilometro per Moser che viaggia con 50 metri sul gruppo.
195
 
50 metri di vantaggio per Moser.
194.5
 
Il vantaggio di Moser è di 7''. Due chilometri all'arrivo per il portacolori Liquigas.
193.7
 
Allungo di Moreno Moser: 50 metri di vantaggio per lui.
193.5
 
Tre chilometri all'arrivo, il gruppo è forte di circa 20 unità.
193
 
La corsa è tornata sull'Aurelia: gruppo compatto e allungatissimo.
192.3
 
Nella fase di discesa allunga un portacolori della Lampre - ISD.
192
 
Iniziata la discesa, gruppo allungatissimo.
191.5
 
Cinque chilometri dall'arrivo.
189
 
Si segnala in difficoltà Ivan Basso
188
 
Uomini della Liquigas in testa al gruppo. Iniziata la salita finale.
186,5
 
Dieci chilometri all'arrivo: gruppo compatto.
182
 
Il gruppo torna compatto.
180
 
Si è avvantaggiato il 98 Reda (Acqua & Sapone), per lui un vantaggio di 12''.
178
 
Con la corsa siamo già usciti dall'abitato di Stellanello e il gruppo si sta ricompattando.
177
 
Il gruppo si è diviso in tre tronconi. Breve il margine tra un troncone e l'altro.
176
 
Siamo in avvicinamento a Stellanello: il gruppo si sta frazionando.
174
 
Il gruppo è molto allungato e forte di una sessantina di unità.
172
 
Il gruppo torna compatto.
171
 
Siamo a Testico, inizia la discesa. Solo 100 metri per i battistrada, andatura molto sostenuta.
170
 
Solo 10'' di vantaggio per i cinque. Il gruppo è condotto dalla Lampre
169
 
Restano in cinque al comando: 6 Moser (Liquigas) 61 Brutt (katusha), 131 Modolo (Colnago), 146 Rocchetti (Utensilnord) e 198 Rogina (Adria Mobil).
168,7
 
Molto attivi in testa al gruppo gli uomini della Lampre - ISD
168,5
 
Il gruppo di testa è sempre forte di circa 60 unità.
168
 
Il gruppo è condotto dalla Colnago - CSF.
167
 
Il gruppo torna compatto, anche se molto allungato.
166
 
Scende a 10'' il vantaggio di Durasek, mentre dal gruppo alcuni corridori cercano di uscire all'inseguimento del battistrada.
164,5
 
Aumenta a 18'' il vantaggio di Durasek.
164
 
Il gruppo, forte di una sessantina di unità, viaggia a 12'' dal battistrada.
163
 
Allungo del 192 Durasek (Adria Mobil)
162
 
Il gruppo torna compatto e condotto dalla Liquigas.
161,5
 
Solo 10'' di vantaggio per i fuggitivi.
161
 
Solo 20'' tra i fuggitivi e il gruppo condotto dalla Acqua & Sapone.
160,5
 
Ripreso Malacarne, gruppo compatto ma in forte rimonto: 30'' dalla testa della corsa.
160
 
In testa al gruppo si registra la progressione di Malacarne (Europcar)
155
 
Il gruppo, che ha riassorbito Osoriuo, viaggia a 1'13'' dai quattro al comando.
153
 
Il gruppo ha lasciato l'Aurelia ed è iniziata la salita verso il GPM.
152
 
I quattro al comando hanno un vantaggio di 36'' su Osoriuo. Il gruppo a 1'26''.
150,8
 
Al passaggio in zona traguardo sono rimasti quattro i battistrada: Osoriuo transita a 12'' dalla testa della corsa. Il gruppo condotto dalla Lampre - ISD, Liquigas e Astana transita a 1'25''.
147
 
Il ritardo del gruppo è sceso a 1'22''.
144
 
In località Androra il vantaggio è tornato a salire: 1'50''.
141
 
Aumenta ancora il vantaggio dei battistrada che hanno ora 1'25'' sul gruppo.
136
 
All'uscita di San Lorenzo i cinque battistrada hanno un vantaggio di 1'12''.
134
 
In località Stellanello il vantaggio dei battistrada è di 1'05''.
126
 
Nella fase di discesa il gruppo si avvicina ancora: 1'20''.
124
 
Questi i passaggi al GPM: 104 Ermeti (Androni), 168 Dodi (Team Idea), 212 Garofalo (Nippo), 111 Balloni (Farnese), 124 Osoriou (Colombia), a 2'20'' il gruppo condotto da Liquigas e Acqua & Sapone.
123
 
Il vantaggio scende ancora: 3'09''.
122
 
Nella fase di salita, numerosi corridori perdono contatto dal gruppo che viaggia a 3'55'' dalla testa della corsa.
118
 
I cinque uomini al comando hanno un vantaggio di 5'00''.
114
 
In località Garlenda il gruppo transita a 5'18'' dalla testa della corsa. La media generale dopo tre ore di corsa è di 37,950 Km/h.
106
 
A Lusignano il ritardo del gruppo condotto dalla Liquigas è di 5'50''
100
 
All'uscita di Alassio è stato ripreso Fanelli. Il gruppo insegue compatto i cinque uomini al comando. Il ritardo del plotone è di 6'06''.
97,2
 
I cinque battistrada transitano ora sotto lo scriscione d'arrivo. Fanelli transita a 5'00'', il gruppo condotto dalla Liquigas a 6'25''.
94
 
Nella zona di rifornimento fisso il ritardo di Fanelli è salito a 4'25'', il gruppo a 6'30''.
87
 
Nell'avvicinamento ad Andora questa la situazione: al comando cinque uomini, si tratta di Ermeti (Androni), Balloni (Farnese), Osoriuo (Colombia), Dodi (Team Idea) e Garofalo (Nippo), a 3'25'' transita Fanelli (Utensilnord).
82
 
All'uscita di Stellanello il ritardo di Fanelli è di 2'38'', il gruppo a 7'30''.
78
 
Ermeti, che precedentemente era stato vittima di una foratura, si è accodato alla testa della corsa.
77
 
Nella discesa ha forato il 104 Ermeti (Androni) che ha quindi perso contatto dalla testa della corsa.
75
 
In cima al Testico, il ritardo di Fanelli è di 3'00'', il gruppo a 7'55''. La media generale dopo la seconda ora è di 36,250 Km/h.
70,4
13.01
Al GPM di Paravenna questi i passaggi: 104 Ermeti (Androni), 212 Garofalo (Nippo), 124 Osoriuo (Colombia), 168 Dodi (Team Idea) e 111 Balloni (Farnese). Distanziato di 2'50'' Fanelli, il gruppo è a 8'25''.
63
 
A Garlenda Fanelli transita a 1'00'' dalla testa della corsa, il ritardo del gruppo è salito a 9'00''.
52
 
Il ritardo di Fanelli è salito a 48'' mentre Il ritardo del gruppo è salito a 8'25''.
48
12.31
Solo 20'' di ritardo di Fanelli che ha già messo nel suo mirino i cinque al comando. Il gruppo a 7'26''.
41
12.23
Scende ancora a 28'' il ritardo di Fanelli dai cinque al comando.
40
12.21
Il numero 148 Fanelli è ormai solo a 32'' dalla testa della corsa.
36
12.16
La media generale dopo la prima ora di corsa è di 35,600 Km/h.
35
12.15
Si è formato un drappello di cinque uomini al comando composto da 104 Ermeti (Androni) e il 111 Balloni (Farnese), Osoriuo (Colombia), 168 Dodi (Team Idea), 212 Garofalo (Nippo), a 50'' il 148 Fanelli (Utensilnord). Il gruppo transita a 7'35''.
29
 
All'uscita di Balestrino la testa della corsa ha un vantaggio di 34'' su Garofalo, a 55'' Osoriuo e Fanelli. Il gruppo transita in vetta a 7'00''.
26
11.56
Sull'ascesa del Balestrino, il terzetto al comando viaggia con 30'' su Garofalo, a 56'' Osoriuo e Fanelli. Il gruppo transita a 5'00''.
24
11.49
I tre al comando hanno un vantaggio di 54'' su 212 Garofalo (Team Nippo), a 58'' il 148 Fanelli (Utensilnord) 1'04'', il 124 Osoriu (Colombia). Il gruppo transita a 3'40''.
22
11.43
I tre al comando hanno un vantaggio di 30'' sulla coppia inseguitrice, a 40'' viaggia il colombiano Osoriu, il gruppo a 1'50''.
21
11.41
Tre uomini al comando: 104 Ermeti (Androni) e il 111 Balloni (Farnese), 168 Dodi (Team Idea), alle spalle dei battistrada si è formata una coppia composta da 148 Fanelli (Utensilnord) e 212 Garofalo (Team Nippo). Dal gruppo evade poi anche il 124 Osoriu (Colombia).
20
11.38
La coppia al comando ha un vantaggio di 8'' sul 168 Dodi (Team Idea), il gruppo viaggia a 37''.
19
11.37
Dal gruppo provano ad uscire il 104 Ermeti (Androni) e il 111 Balloni (Farnese)
17
11.36
Andatura molto sostenuta, il gruppo torna compatto.
16
11.35
Il vantaggio si sta sempre più riducendo.
15
11.34
Il plotone ha lasciato l'Aurelia, questi corridori guidano la corsa con 14'' di vantaggio sul gruppo condotto dalla Liquigas: 12 Viganò (Lampre), 33 Christensen (Saxo Bank), 46 Nepomnyachshiy (Astana), 64 Horrach (Katusha), 74 Courteille (FDJ), 104 Ermeti (Androni), 148 Fanelli (Utensilnord), 206 Silvestre (Leopard)
14
11.32
Sui battistrada si riporta anche il numero 74 Courteille (FDJ). Il vantaggio degli otto al comando è di 10''.
13
11.31
Si è avvantaggiato un drappello composto da 12 Viganò (Lampre), 33 Christensen (Saxo Bank), 46 Nepomnyachshiy (Astana), 64 Horrach (Katusha), 104 Ermeti (Androni), 148 Fanelli (Utensilnord), 206 Silvestre (Leopard)
12
11.27
Una prima parte del gruppo si sta avvantaggiando, andatura molto sostenuta.
10
11.25
Il gruppo in località Ceriale torna compatto.
9
11.23
Allungo del numero 141 Kurek (Utensilnord).
8
11.22
Il gruppo procede ad andatura molto sostenuta.
0
11.16
Questi i dati ufficiali di partenza: il via effettivo è stato dato alle ore 11.16 i corridori in gara sono 190, non è partito il numero 221 Radotic (Meridiana)
0
11.00
I corridori hanno iniziato il tratto di trasferimento verso il chilometro zero.
0
10.49
Quasi tutto pronto a Laigueglia per la partenza, l'organizzazione è curata dalla Monviso Venezia con la regia organizzativa di Michelino Davico, e la collaborazione della S.C. Alfredo Binda. La direzione di corsa è affidata a Raffaele Babini coadiuvato da Silvio Pezzotta e Maura Macchi. Il collegio di giuria è presieduto da Mirco Monti ed è composto dagli internazionali Mauro Aristei e GianLuca Crocetti e dal commissario d'arrivo Antonio Penati. I commissari in moto sono Paolo Fabbri, Gabriele Dainelli e Matteo Martorini
0
10.46
I corridori sono già schierati sull'Aurelia in attesa che venga dato il via ufficiale.
0
10.16
La voce di Stefano Bertolotti accompagna le operazioni di foglio firma, sul palco in riva al mare si susseguono le squadre che saranno impegnate in questo 49° Trofeo Laigueglia.
0
10.03
Raffaele Babini della Direzione di Organizzazione dopo la riunione con i responsabili della sicurezza ha confermato che la partenza verrà data, come previsto da programma, alle ore 10.50.
0
10.00
Mattinata movimentata a Laigueglia, un mezzo pesante a causa di un incidente ha perso gasolio proprio sotto lo striscione di partenza e arrivo, gli uomini di "Sicurezza e Ambiente" sono al lavoro per ripulire il manto stradale. Al momento è in corso una riunione per stabilire se posticipare o meno la partenza.
0
9.40
Gentili signore e signori buongiorno, siete collegati in diretta con Laigueglia dove si correrà la 49^ edzione del Trofeo Laigueglia. Sulla cittadina ligure splende il sole e il termometro segna 12°.
Guarda tutte le foto >>

CALENDARIO EVENTI

07.10.2014  77^ Coppa Città di San Daniele Tornerà lo spettacolo sulle strade della provincia di Udine: a richiamare il meglio del ciclismo nazionale, infatti, sarà la 77^ edizione della Coppa Città di San Daniele   >>

23.08.2014  63° Gp Colli Rovescalesi Una delle classiche più affascinanti   >>

10.08.2014  39° Gp Sportivi di Poggiana La corsa delle stelle, nel giorno delle stelle: a Poggiana quest'anno sarà #starscombat  >>

20.07.2014  4^ Tappa - 51° Giro della Valle d'Aosta   >>

19.07.2014  3^ Tappa - 51° Giro della Valle d'Aosta   >>

Eventi live

 
 HOME |  CHI SIAMO |  CONTATTI |  EVENTI LIVE |  ARCHIVIO EVENTI |  CONTATTI |  AREA RISERVATA
Ciclismoweb.net testata giornalistica on-line registrata presso il tribunale di Padova "07